Home | Programma | Tormenti d’Amore
domenica
30
Giugno
ore 19:00
domenica
30
Giugno
ore 19:00

Info e prenotazioni

Discovering Pisa

Concerto gratuito, ma è necessario pagare il biglietto di ingresso al museo

Il concerto inizierà alle 19.00.

L’Amore come il più tormentato ed antico degli affetti

Programma

Ore 17.30 visita guidata
Ore 19 inizio concerto

G.F. Händel: “Ma come amar?”
dall’ opera “Muzio Scevola” (1695), HWV 13
Duetto per soprano (Clelia) e alto (Muzio)

G.F. Händel :“Splenda l’alba in oriente”
Cantata per alto, HWV 166 (1711)

G.F. Händel: ”Occhi miei che faceste?”
Cantata HWV 146 per soprano e basso continuo (1707-1708)

G.F. Händel : “Un zeffiro spirò”
dall’ opera “Rodelinda” HWV 19 (1724 -1725)
Aria per alto (Unulfo)

G.Ph:Telemann:”Più del fiume dà diletto”
aria dall’ opera perduta “Aesopus bei Hofe” (1729), ristampata da Telemann, con doppio testo italiano/tedesco, nel “Der getreue Musikmeister” (1728-1729)
Cantata per soprano, flauto e continuo

G.F. Händel: “Vivo in te, mio caro bene”
dall’ opera “Tamerlano” (1719), HWV 18
Duetto per soprano (Asteria) e alto (Andronico)

Accademia degli Antichi Affetti in collaborazione con il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio Cherubini di Firenze

Soprano
Viola Conti

Alto
Sebastiano Silvestri

Flauto dolce
Yaroslava Maltseva

Viola da gamba
Gustavo Cardamone Carloni

Clavicembalo
Morgan Zearott

ATTENZIONE!

Causa maltempo il concerto di stasera 30/06 di Modo Antiquo sarà spostato nella bellissima Chiesa di San Sisto

Vi informiamo che siamo in prossimità del “tutto esaurito” quindi chi volesse garantirsi il posto può recarsi presso la biglietteria della Fondazione Teatro di Pisa oppure chiamare lo 050.941188